mercoledì 27 giugno 2018

MARCO GHERGOLET RECORD REGIONALE SUI 300hs

GEMONA - Grandissima prestazione per il nostro Marco Ghergolet che domenica 24 giugno, sulla pista di Gemona, nel corso delle Libertiadi, organizzate dalla Libertas Majano e valide quale 4^ prova del Trofeo Modena, ha migliorato, seppur di un solo centesimo, il Record Regionale Cadetti dei 300hs con il tempo di 39"24 (il precedente primato apparteneva al triestino Davide Gottardis con 39"25 ottenuto a Jesolo ai Campionati Italiani del 2013). Complimenti a Marco per questo risultato, atteso nell'aria ma che tardava ad arrivare, a coronazione di una stagione fin quì preparata nei minimi dettagli con grande impegno e sacrificio.

lunedì 18 giugno 2018

CAMPIONATI ITALIANI ALLIEVI/E: VALENTINA TOMASI VICECAMPIONESSA ITALIANA SUI 2000 SIEPI

RIETI - Grandissimo risultato per la nostra Valentina Tomasi (nella foto assieme al tecnico Lorella Coretti) ai Campionato Italiani Individuali Allievi/e che si sono disputati lo scorso weekend a Rieti; l’atleta triestina ha conquistato una splendida medaglia d’argento nei 2000 siepi con il tempo di 7’04”12, suo nuovo primato personale, nonchè primato regionale Allieve, già da lei stessa detenuto dallo scorso anno. Valentina ha poi concluso al 7° posto la gara dei 1500 metri, con il tempo di 4'45"92.
Presente alla kermesse reatina, anche la compagna di squadra Lucrezia Braini, che ha chiuso al 51° posto la gara dei metri 800 con il tempo di 2'25"16.
Ottimi risultati sono giunti anche dagli atleti tesserati per Trieste Atletica allenati da Gianfranco Franco; grande protagonista Enrico Sancin che ha conquistato ben tre medaglie, due bronzi, nei 100 metri con il tempo di 11"00 e nei 200 con 21"94 e l'oro nella staffetta 4x100, con tanto di nuovo record regionale, assieme al compagno di allenamenti Michele Brunetti. Michele ha poi concluso al 9° posto i 100 metri con 11"20 e i 110hs con 14"49. 
Infine 15° posto per Gabriele Lutman con la 4x400 della Trieste Atletica.



CAMPIONATI ITALIANI JUNIORES-PROMESSE: BRONZO PER LE NOSTRE RAGAZZE

AGROPOLI - Si sono disputati ad Agropoli, dall'1 al 3 giugno i Campionati Italiani Individuali riservati alle categorie Juniores/Promesse. Nove i nostri atleti impegnati in questa tre giorni, che ha visto come miglior risultato uno splendido bronzo ottenuto dalla staffetta 4x400 juniores femminile dell'Atletica Malignani Libertas Udine (3'53"41 il crono finale n.d.r.) nella quale si sono distinte le nostre Beatrice Dijust, Chiara Crognaletti e Sara Di Benedetti.
Non sono finiti a podio ma hanno comunque ottenuto risultati degni di nota i tre mezzofondisti Jacopo De Marchi (Trieste Atletica) nei 1500 promesse con il tempo di 3'48"35 (l'atleta cervignanese tornava dopo due settimane di stop causa infortunio) e le due atlete dell'Atletica Malignani Libertas, Beatrice Dijust nei metri 800 juniores con 2'12"89 (2'14"35 in batteria di qualificazione) e Lia Visintin nei 1500 promesse con 4'32"05.
Nel lancio del giavellotto buon 6° posto finale per Simone Silvestri con la misura di 52,29m (47,93m in qualificazione).
Nel salto triplo promesse donne, niente da fare per Caterina Dijust che si è dovuta accontentare dei soli tre salti di qualificazione, concludendo all'undicesimo posto con la misura di 11,25m (prime otto in finale n.d.r.).
Nei 200 e 400 piani, peccato per Mara Lavrencic, ancora convalescente dopo la botta subita nella caduta, all'arrivo dei 200 metri nel corso della seconda fase dei CDS Regionali a Pordenone della settimana prima; l'atleta di Doberdò ha concluso al 13° posto i 400 metri juniores con il tempo di 58"62 e al 30° i 200 piani con il tempo di 25"85. Nei 400 segnaliamo il 18° posto per Sara Di Benedetti con 59"14 e il 25° di Chiara Crognaletti con 60"54.
Infine nei 3000 siepi juniores, 15° posto finale per Tommaso Rota con il tempo di 10'02"76.


lunedì 11 giugno 2018

RAPPRESENTATIVA REGIONALE CADETTI/E: BRIGANTE ORO A FIDENZA

FIDENZA - Prosegue la stagione esaltante di Emiliano Brigante che anche a Fidenza, in occasione del V Trofeo Città di Fidenza riservato alle rappresentative regionali Cadetti/e, ha dettato legge nei 3000 metri di marcia Cadetti, imponendosi con il crono di 13'05"21, un tempo non lontano dal record italiano, fatto registrare una settimana fa durante i campionati studenteschi svoltisi a Palermo.
Nei 300 piani maschili, 5° posto assoluto per il ronchese Marco Ghergolet con 37"06, a pochi centesimi dal suo primato personale.
Infine nei 1000 metri femminili, 11° posto per Elisa Visintin con il nuovo primato personale di 3'11"43!!.
Nella foto i nostri tre atleti assieme al tecnico Sergio Tonut, con la divisa della Rappresentativa Regionale del Friuli Venezia Giulia.

7^ CRONOSCALATA DELLA ROCCA: RECORD DI PRESENZE CON BEN 170 ATLETI PRESENTI E TANTI ATLETI SUL PODIO PER I NOSTRI COLORI!!!!

MONFALCONE - Si è disputata domenica 3 giugno, la 7^ edizione della Cronoscalata della Rocca, penultima gara del 28° Trofeo Provincia di Gorizia, organizzata dalla nostra società nell'ambito della Festa dello Sport di Monfalcone; edizione record quella di quest'anno con ben 170 atleti al via, 22 in più dell'edizione 2017, sull'ormai consolidato tracciato di 1,3 km di lunghezza con partenza da via Battisti e diversi saliscendi fino al tratto finale di 350m in salita che porta alla Rocca, da percorre con le ultime forze rimaste dopo il primo kilometro di gara!!
Dal punto di vista agonistico ottime le prestazioni dei nostri atleti, con la vittoria assoluta al femminile di Sara Crisci (vincitrice anche della categoria SF35), i primi posti di categoria conquistati da Daniela Iervolino SF40 (4^ assoluta donna), Stefano Stella SM40, Gianni Beraldo SM45, Paolo Bisanzi SM50 e Sergio Fabris SM60 e il secondo posto assoluto tra le donne con Debora Doz (terzo posto assoluto per Elisa Turolo del GS San Giacomo Trieste n.d.r.).
Al maschile la vittoria assoluta è andata al giovane juniores Mattia Tiberio (tesserato per Trieste Atletica ma con un lungo passato nelle nostre giovanili) capace di migliorare il record del tracciato, grazie al tempo di 5' davanti a Matteo Vecchiet (Sportiamo Trieste) con 5'02" e Giovanni Nicolettis (Team Aldo Moro Paluzza) 5'17" (già vincitore delle edizioni 2015 e 2016).
Per i nostri colori da segnalare le prestazioni di Alessio Milani 5° assoluto maschile e terzo SM35, i secondi posti di categoria per Meri Zanolla SF40 (6^ assoluta donna) e Francesca Fazio SF45 e i terzi di Elisa Giachin, Elena Mellini e Maurizio Vardabasso, rispettivamente fra le SF40, SF45 e gli SM45.
Hanno partecipato alla gara anche Jana Randiakovà, Alessandra La Rocca, Roberta Roson, Vincenzo Squeo, Lorenzo Puzzi, Marcello Pellegrino, Remus Ghita Pop (4° fra gli SM35), Moreno Ghizzo (6° fra gli SM35), Nicola Galopin, Roberto Collovati (4° SM40), Davide Pasquali (6° SM40), Flavio Minozzi, Ajet Mani, Luca Zappaterra, Maurizio Giacobbe, Andrea Marchesan (6° SM45), Paolo Virgilio, Gaetano Scognamiglio, Gianluca D'Ambrosio, Piergiorgio Stella, Ivan Fumis, Massimo Jarc, Paolo Fontanot, Gabriele Medeot, Natale Codispoti, Luca Tonut e Raffaele Quargnal.
Nella classifica di società per numero di partecipanti giornalieri, prima vittoria stagionale per il nostro team, con 40 atleti davanti ai triestini del GS San Giacomo 31 e al GM Teenager Staranzano con 14. Nella classifica generale a punti, sempre davanti il GS San Giacomo, ma con un margine più ridotto, dopo il recupero messo in atto dalla nostra compagine nella gara odierna, primo posto quindi che si deciderà dopo la Maratonina di Gorizia del prossimo 21 ottobre.
Per concludere la società vuole ringraziare ancora una volta tutti quelli che si sono adoperati per l'ottima riuscita della manifestazione: la Consulta dello Sport, il Comune di Monfalcone e l'Assessorato allo Sport per il Patrocinio della gara, la BCC Staranzano e Villesse, il negozio Victory Sport Life di Monfalcone, il panificio-pasticceria Miniussi di Monfalcone, il salumificio Dentesano di Percoto e l'azienda agricola La Ferula di Staranzano.
Appuntamento a tutti al prossimo anno!!

sabato 26 maggio 2018

CAMPIONATI ITALIANI STUDENTESCHI SU PISTA - UN ORO E UN ARGENTO A PASSO DI RECORD PER I NOSTRI PORTACOLORI

PALERMO - Emiliano Brigante, per il quale non ci sono più aggettivi, ha conquistato la medaglia d'oro nella marcia 3km, con un superlativo 12'50"73, polverizzando il precedente Record Italiano Cadetti (prec. 13'04" Giorgio Rubino - Barletta 2001), mentre nei 1000 metri femminili, gran secondo posto per la triestina Valentina Tomasi grazie al nuovo primato personale di 2'53"56 che è anche nuovo record regionale sulla distanza cat. Allieve (prec. 2'53'6 Emanuela De Colle - Genova 1979)....da parte nostra i complimenti a questi due magnifici ragazzi che con la loro serietà e impegno hanno raggiunto risultati importanti in questi anni ed ovviamente un plauso ai loro tecnici Sergio Tonut e Lorella Coretti.

Risultati della manifestazione

martedì 10 aprile 2018

ALESSIO MILANI 23° ASSOLUTO ALLA MARATONA DI ROMA

Grandissima prova alla Maratona di Roma, del nostro Alessio Milani che, con il tempo di 2h34'03" ottiene il suo nuovo primato personale sulla distanza, classificandosi al 23° posto assoluto (18° tra gli uomini, 6° italiano al traguardo e 4° di categoria SM35).
L'atleta di Farra ha partecipato a questa gara assieme al compagno di squadra Alessio Russi (nella foto i due), grazie ad un'iniziativa del negozio Danasport di Aiello in collaborazione con lo sponsor tecnico della manifestazione, la New Balance, azienda americana specializzata in calzature sportive. Per Alessio Russi la soddisfazione di aver concluso la sua prima maratona col tempo di 4h15'07", grazie ad una gara molto regolare.
Oltre ai due sopracitati, la pattuglia bianco-azzurra a Roma era composta da altri tre atleti: Gianluca D'Ambrosio che ha concluso, al debutto, con un ottimo 3h39'37", il rumeno Catalin Ghervase al traguardo in 4h49'39" e Marcello Pellegrino finisher in 4h52'46". Per tutti, al di là del tempo finale, la grande soddisfazione di aver concluso una fra le più belle maratone italiane.
Nella stessa giornata, ma a Milano, altre soddisfazioni dalla maratona sono arrivate per i nostri atleti, con Pietro Pino, autore del suo best personal in 3h21'16" e Vincenzo Squeo, non lontano dal suo primato, finisher in 4h05'30".

lunedì 26 marzo 2018

4^ GRADINA 8K: MILANI TRIONFA IN CASA

DOBERDO' DEL LAGO - Il temuto maltempo non si è per fortuna visto e così la 4^ edizione della Gradina 8k, gara da noi organizzata, è andata in archivio in maniera più che positiva, grazie al buon numero di partecipanti, ben 215 e alla vittoria del nostro atleta Alessio Milani.
La gara come detto, è stata vinta da Alessio che ha regolato senza particolari problemi il goriziano Andrea Ambrosi (GM Gorizia) e il triestino Andrea Marino (GS San Giacomo TS) mentre al femminile dalla triestina Valentina Bonanni dell'Atletica Brugnera Friulintagli (sempre affezionata alle nostre gare), alla friulana Sabrina Ellero (GM GS Aquile Friulane) e alla nostra Michela Miniussi terza e vincitrice della categoria SF40.
Per i nostri colori segnaliamo inoltre, al maschile il 12° posto assoluto del forte atleta rumeno Remus Ghita Pop (3° tra gli SM35) e il 18° di Gianni Beraldo mentre al femminile i 3ì postì di categoria per Debora Doz fra le SF35 (9^ assoluta) e Daniela Iervolino fra le SF40 (11^ assoluta).
Al termine della gara, gran festa finale grazie al rinfresco messo a disposizione dagli atleti della nostra società in attesa delle premiazioni (alle quali hanno presenziato il sindaco di Doberdò Fabio Vizintini, la presidente degli Atleti Olimpici e Azzurri d'Italia sezione Monfalcone-Gorizia Rita Apollo, il presidente provinciale della Fidal Alberto Bartolini e il fiduciario provinciale dei giudici di gara Andrea Saito) dove il nostro team ha ottenuto il 2° posto assoluto nella classifica riservata alle società in base al numero di partecipanti, con 41 atleti presenti. Dopo quattro prove disputate, la nostra squadra si conferma al secondo posto (rosicchiando qualche punticino) nella classifica dietro al GS San Giacomo Trieste ma davanti allo Jalmicco Corse, ai GM Gorizia e al Running Club 2 Monfalcone.
Successive alle premiazioni del Trofeo, si sono svolte quelle del Trofeo di Cross; per i nostri colori segnaliamo i tre podi conquistati da: Michela Miniussi, vincitrice tra le SF40, Remus Ghita Pop 2° fra gli SM35 e Daniela Iervolino 3^ tra le SF40.
La società vuole ringraziare ancora una volta tutti quelli che si sono adoperati per l'ottima riuscita della manifestazione: il Comune di Doberdò del Lago, lo staff del Centro visite Gradina per aver messo a disposizione la sua struttura, la BCC di Staranzano e Villesse, la sezione A.D.M.O. di Gorizia, il panificio Cotic di Savogna d'Isonzo e tutti coloro che si sono adoperati a per l'ottima riuscita della manifestazione.

lunedì 5 marzo 2018

NEWS IN BREVE SULLE GARE INDOOR DI FEBBRAIO: DE MARCHI DA PODIO AI CAMPIONATI ITALIANI JUNIORES SU PISTA INDOOR MENTRE DIJUST SI PRENDE TUTTO, MEDAGLIA DI BRONZO, RECORD REGIONALE JUNIORES SUI 800 INDOOR E PRIMA MAGLIA AZZURRA!!

ANCONA 03-04/02 - Due giornate intense di gare e due podi tricolore, oltre ad altri ottimi risultati per gli atleti del nostro vivaio presso il palaindoor di Ancona, durante i Campionati Italiani Juniores/Promesse. Se il podio di Jacopo De Marchi (Trieste Atletica) nei 3000 metri, era quasi previsto, anche se in queste occasioni mai dire mai (bravo Jacopo a tener duro nel finale di gara quando il quarto classificato stava quasi per raggiungerlo...8'32"43 il suo tempo finale n.d.r.), quello di Beatrice Dijust (Atletica Udinese Malignani) è stato una vera e propria sorpresa per tutti (visto il settimo tempo di accredito per lei prima della gara); l'atleta di Staranzano, autrice di una superba stagione indoor fino ad oggi, grazie ad una gara caparbia è andata a prendersi un meritato bronzo in volata con il tempo di 2'14"32"....GRANDE BEA!!!!
Non è finita sul podio ma si è comunque qualificata per la finale dei 400 juniores femminili, giungendo poi 6^, Mara Lavrencic (Cus Trieste), quest'anno nettamente migliorata anche sui due giri indoor e qui capace, in batteria, di un probante 56"42!!
Buone le prestazioni della junior Chiara Crognaletti (Atletica Malignani), autrice dei propri primati personali nei 200 (16^ con 26"11) e 400 metri (13^ con 58"99). Infine 17° posto nei 400 piani juniores per Sara Di Benedetti (Atletica Malignani) con 59"71.
PADOVA 03-04/02 - Nella due giorni padovana, dedicata alle categorie assolute, 12° posto nei 3000 metri, con primato personale, per Tommaso Rota (Trieste Atletica) in 9'24"81 mentre 23° posto nei 60 piani per il velocista Joshua Piro (Trieste Atletica), grazie al 7"40 nella finale 3 (7"37 in batteria n.d.r.).
UDINE 04/02 - Meeting indoor riservato alle categorie giovanili, quello disputato presso il Palaindoor di Udine. Vittoria netta nei 60hs Cadetti per Marco Ghergolet con 8"71, l'atleta ronchese si è poi classificato 4° nei 60 piani disputati la domenica, grazie al tempo di 7"61 (personal best), dopo il 7"62 ottenuto in batteria. Buon debutto per Francesco Prem Solidoro, alle sue prime gare indoor, ha ottenuto un buon 20° posto nei 60 piani con 8"22 nella finale tre (8"23 in batteria) e un 14° nel salto in lungo con 4,64m.
Fra le ragazze, tutte impegnate nel salto in lungo, la migliore è stata Martina Spanghero con 3,47m, seguita da Sara Secco con 3,45m, Carlotta Emy Menotti con 3,41m, Francesca Magrin 3,08m e Desiree D'Aponte con 2,80m.
ANCONA 10-11/02 - Ai campionati italiani indoor Allievi/e, grandissima prestazione della nostra Valentina Tomasi, che si conferma tra le migliori mezzofondiste giovanili italiane, chiudendo all'8° posto la gara dei metri 1000 con il nuovo primato di 3'01"55; nella stessa gara 28° posto per Lucrezia Braini con 3'17"13.
Tra i maschi, 5° posto con 7"06 per il velocista Enrico Sancin (Trieste Atletica) miglioratosi ripetutamente nel corso delle due batterie di qualificazione alla finale, prima con 7"10 e poi con 7"07. Nei 200 metri 12° posto per Michele Brunetti con 23".
ANCONA 16-17-18/02 - Si chiude la stagione invernale al coperto ancora una volta ad Ancona, questa volta per i Campionati Italiani Assoluti Individuali; due le nostre atlete presenti, al debutto ad un assoluto Indoor, Mara Lavrencic e Beatrice Dijust.
Stratosferica Beatrice Dijust (7^ classificata n.d.r.) che, nella finale a serie unica dei metri 800, stampa il suo nuovo primato personale con il tempo monstre di 2'10"9 (tempo manuale per problemi con il sistema di cronometraggio), migliorando di ben 2" il suo precedente record e superando il record regionale indoor junior di Valentina Tauceri risalente al 1985!!
Mara Lavrencic chiude invece la sua splendida stagione invernale con un buon 56"96, classificandosi al 16° posto assoluto, pronta per una stagione estiva che siamo sicuri le porterà grandi soddisfazioni.
Al termine della tre giorni anconetana è poi arrivata la splendida notizia della prima convocazione in azzurro, a livello giovanile, di Beatrice Dijust, per partecipare al triangolare Under 23 di Nantes, tra i padroni di casa della Francia, la Germania e l'Italia, nella gara dei metri 800. Beatrice diventa così la seconda atleta del nostro vivaio, negli ultimi tre anni, a vestirsi di azzurro dopo Jacopo De Marchi.

sabato 3 marzo 2018

C.D.S. REGIONALI DI CROSS GIOVANILI: PRIMO POSTO TRA LE SOCIETA' NELLE CATEGORIE CADETTE E RAGAZZI

Grandi soddisfazioni per il nostro team che, alla fine delle tre prove regionali del C.D.S. di Cross giovanile (Aviano 21/1, Majano 11/2 e San Pier d'Isonzo 25/2), ha conquistato ben due primi posti, nelle classifiche riservate alle categorie Cadette e Ragazzi.
Primi posti frutto delle ottime prestazioni ottenute tra le Cadette da Elisa Visintin (2° in tutte e tre le prove) e Amelie Comar (5^, 4^ e 6^ nelle tre prove) mentre tra i ragazzi da Samuele Saccomani (1° nelle due prove di Aviano e San Pier e vincitore assieme ai compagni di squadra Matteo Le Brum e Endris Scaramelli della staffetta a Majano), Matteo Le Brum (4° ad Aviano), Jacopo Dijust (3° a San Pier), Filippo Dipalo (9° ad Aviano e 7° a San Pier) e Endris Scaramelli (9° a San Pier).
Nelle altre categorie, 5° posto in quella Ragazze (grazie ai piazzamenti ottenuti da Aurora Bertogna, Carlotta Emy Menotti, Desiree D'Aponte, Francesca Magrin, Martina Spanghero, Michela Barbariccia e Sara Secco) mentre 9° in quella Cadetti (in cui avevamo presente in tutte e tre le prove il bravo triathleta Francesco Suglia).

(alcune foto delle tre gare di cross)